Uno frammento di cultura per Varcaturo

Ieri, 11 settembre, c’è stato il primo appuntamento per una raccolta firme con la quale abbiamo voluto esprimere l’esigenza dei cittadini giuglianesi di avere un luogo destinato allo studio in fascia costiera. I nostri attivisti, a partire dalle 11.00 di questa mattina, si sono impegnati a diffondere la notizia della petizione tra chi non ne fosse venuto a conoscenza ed a raccogliere le firme di chi invece, convinto della validità della proposta, ha raggiunto il gazebo di Legambiente.

14344300_739303896208891_5337945848374024922_n

Le prime cento firme sono state raccolte nelle prime ore della mattinata e quest’ultima si è poi conclusa con la definizione di un nuovo appuntamento: il 16 settembre a piazza Matteotti durante il cineforum “Non restiamo a guardare”. Durante questa manifestazione terremo un nostro gazebo per parlare delle nostre attività e delle campagne che portiamo avanti.

Intanto, la raccolta delle firme continua! due griglie sono state lasciate presso La libreria  e il Bar Code , entrambi in via Ripuaria: i titolari delle due attività, interessati alla proposta,si sono mostrati disponibili a raccogliere firme.

“Da molto tempo le studentesse e gli studenti universitari della fascia costiera (individuata nelle località di Lago Patria, Licola, Varcaturo) lamentano la mancanza di uno spazio idoneo per svolgere le ordinarie attività accademiche; questi ultimi sono difatti costretti a spostarsi nei comuni limitrofi nei quali sono presenti strutture (aule studio, biblioteche comunali) che soddisfano i requisiti necessari alla tutela del diritto allo studio.

a)Adibire parte del bene confiscato sito in via Madonna del Pantano, noto come “Villa Zagaria” – acquisito al patrimonio comunale in seguito alle operazioni di consegna da parte dell’ Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (ANBSC),  ratificate con delibera n. 14/14 della Commissione Straordinaria-  ad aula studio e succursale della biblioteca civica. Tale destinazione d’uso servirà a soddisfare le richieste delle studentesse e degli studenti del territorio e potrà diventare luogo di attività polifunzionali affini a tematiche culturali, accademiche e tecnico – scientifiche. L’individuazione di tale luogo segue all’ annuncio dell’Amministrazione giuglianese di restituire tale bene alla cittadinanza destinandolo ad uso biblioteca o/e spazio di aggregazione sociale per i giovani;

b)Rendere la struttura raggiungibile dagli studenti attraverso un servizio di trasporto locale su gomma (in particolare TPL) prevedendo l’installazione di pensiline presso via Madonna del Pantano;

c)Installare un impianto di climatizzazione e di rete internet Wi-Fi, funzionalità descritte dal MIUR come immancabili per qualsiasi struttura bibliotecaria e affine ad attività accademiche e di ricerca universitaria.

Pertanto: Considerando la mole di firme raccolte, si auspica che tali richieste, ragionevoli e coscienziose, possano essere prese quanto prima in considerazione affinché le studentesse e gli studenti possano finalmente avere un spazio di studio e di concentrazione nella loro città.”

Questo è il testo della petizione che noi di Legambiente Giugliano Arianova stiamo promuovendo insieme al Movimento Polis poichè riteniamo che sia una proposta fondamentale, necessaria allo sviluppo e all’arricchimento del territorio della città di Giugliano in Campania.

 

Dove c’è cultura, c’è rispetto ed apertura: terreno fertile per attività di tutela del territorio e dell’ambiente.

Foto Gallery:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

One thought on “Uno frammento di cultura per Varcaturo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...